Auguri per gli amici… avranno bisogno di tanta energia!

Monsignor GIOVANNI TANI, 64 anni, nominato titolare della sede arcivescovile di Urbino-Urbania-Sant’Angelo in Vado. Alla guida del Pontificio Seminario Romano Maggiore gli succede don CONCETTO OCCHIPINTI, 46 anni, parroco di Santa Galla
Ne ha dato l’annuncio questa mattina a mezzogiorno il cardinale Agostino Vallini nel seminario di piazza San Giovanni in Laterano, che il neovescovo eletto ha guidato per otto anni, mentre la notizia veniva diffusa dalla Sala stampa della Santa Sede.

Il nuovo arcivescovo, monsignor GIOVANNI TANI, originario di Sogliano al Rubicone (Forlì), è nato l’8 aprile 1947. Compiuti gli studi medi nel Seminario Minore di Rimini e poi in quello regionale, a Bologna, è arrivato a Roma come studente del Maggiore frequentando la Pontificia Università Gregoriana, dove ha conseguito la laurea in Teologia spirituale. Conseguita anche la licenza in Diritto canonico alla Pontificia Università Lateranense, è stato ordinato sacerdote il 29 dicembre 1973 per la diocesi di Rimini. Dal 1974 al 1985 è stato direttore spirituale del seminario della diocesi romagnola e per i 14 anni successivi ha ricoperto lo stesso incarico nel Seminario Romano Maggiore. Nel 1999 è stato nominato parroco di Nostra Signora di Lourdes a Tor Marancia. Nel 2003 infine la chiamata a guidare il Maggiore. Dal 2003 era rettore della chiesa dei Santi Quattro Coronati, membro dei Consigli diocesani presbiterale e pastorale, presidente dei Missionari dell’Istituto Imperiale Borromeo. Cappellano di Sua Santità dal 1992, dal 2006 era assistente spirituale dell’Apostolato Accademico Salvatoriano.

Siciliano d’origine invece don CONCETTO OCCHIPINTI, nato a Modica (Ragusa) il 28 ottobre 1964 e ordinato sacerdote per la diocesi di Roma il 28 aprile 1990. È stato prima vicario cooperatore a Santa Gemma Galgani; quindi ha lavorato nell’Ufficio liturgico del Vicariato ed è stato coadiutore della basilica lateranense. Nel seminario che lo accoglie come nuovo rettore è stato prima assistente, dal 1992 al 2000, e poi direttore spirituale, dal 2000 al 2005, anno in cui è stato nominato parroco di Santa Galla a Circonvallazione Ostiense. Professore all’Istituto superiore di scienze religiose Ecclesia Mater, è rappresentante del settore Sud nel Consiglio presbiterale.

24 giugno 2011