Festa degli Arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele

Immagine
 
Oggi ricorre anche la festa degli arcangeli Michele, Gabriele e Raffaeleprincipi della milizia celeste, i quali sono ricordati in alcuni episodi della Sacra Scrittura:
 
Michele, che significa: “Chi è come Dio?” (Ap 12, 7), è presentato dall’Apocalisse in atto di combattere le potenze infernali;
 
Gabriele, che significa: “Fortezza di Dio”, è inviato alla vergine Maria per annunciare la sua vocazione a diventare madre del redentore;
 
Raffaele, che significa: “Medicina di Dio”, è mandato dal Signore a Tobia – secondo il racconto biblico – per guarirlo dalla sua cecità.
 
La liturgia ci invita a sentire vicini, come amici e protettori presso Dio, questi tre arcangeli e il nostro angelo custode. Essi ci proteggano e ci guidino nel cammino della vita cristiana”. 
 
(Giovanni Paolo II Dall’Angelus di domenica 29 settembre 1985)