30 dicembre, Eucaristia celebrata

Antifona d’ingresso
Nel quieto silenzio che avvolgeva ogni cosa,
mentre la notte giungeva a metà del suo corso,
il tuo Verbo onnipotente, o Signore,
è sceso dal cielo, dal trono regale. (cf. Sap 18,14-15)

(dalla Prima lettura, 1 Giovanni 2,12-17)

Non amate il mondo, né le cose del mondo! Se uno ama il mondo, l’amore del Padre non è in lui; perché tutto quello che è nel mondo – la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e la superbia della vita – non viene dal Padre, ma viene dal mondo. E il mondo passa con la sua concupiscenza; ma chi fa la volontà di Dio rimane in eterno!

Antifona di comunione
Dalla sua pienezza 
noi tutti abbiamo ricevuto e grazia su grazia. (Gv 1,16) 

IMG_2570
Al termine della Messa

 

Preghiera dopo la comunione
O Dio, che edifichi la tua Chiesa 
per mezzo dei sacramenti, 
suscita in noi nuove energie di vita, 
perché il dono ricevuto ci prepari a riceverlo ancora. 
Per Cristo nostro Signore.