Padre Nostro che in cielo dimori

Amo da morire quest’inno, e sono felice che anche Antonella, da quando l’ha ascoltato la prima volta (lo faccio sempre cantare quando presiedo il culto) lo ami moltissimo. Da domani avrò un motivo in più per amarlo, perchè lo canteremo prima della benedizone finale del culto in cui viene benedetto il nostro matrimonio. E’ una musica antica, del 1705. dall’innario di Freylinghausen.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=37J5ybU0Kqw]

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=IRd1hZ6yM3M]

Inno 217

Padre nostro che in cielo dimori, del Tuo nome esaltiam la virtù. Su noi regna e sia fatto, Signore, come in ciel Tuo volere quaggiù.
Oggi il pan cotidiano ci dona, e le offese rimettici ancor, come ognuno di noi le perdona al fratello che gli è debitor.
Ci preserva, amorevol, paterno, dalle insidie del gran tentator; Tu solo regni potente ed eterno, Tu, fedele e glorioso Signor!