Pentecostali, anima e cuore?

Pentecostali, anima e cuore

Pentecostali

Pentecostali, è scritto come titolo del numero della rivista Jesus di settembre. Jesus è una rivista cattolica, tra le tante edite dalla San Paolo.

Pentecostali, anima e cuore
Pentecostali, anima e cuore

Ma non sono cattolici tutti quelli che ci scrivono.

In questo caso l’articolo sul fenomeno della crescita delle chiese cristiane pentecostali è firmato da Federica Tourn, un cognome valdese doc, ho pensato quando l’ho visto.

Ed il modo di scrivere e comporre l’articolo me l’ha confermato.

Pentecostali, anima e cuore

Intendiamoci. L’articolo è scritto bene, è ben documentato, ma già il domandarsi se il futuro della Riforma sarà tutto “anima e cuore”  lo trovo tutto un programma.

Anima e cuore” è un chiarissimo riferimento all’espressione campana, resa celebre dalla canzone napoletana degli anni Cinquanta, “Anema ‘e core“.

Fa riferimento al fatto che è soprattutto in Campania che il movimento pentecostale è in crescita; una crescita a mio avviso non solo numerica ma anche di qualità teologica, nella predicazione, nella testimonianza cristiana fedele alla Scrittura.

Ma si capisce dai toni che all’autrice la cosa non piace… che preferisce le chiese riformate storiche; nell’articolo si controlla, ma basta vedere il suo profilo Facebook dove le chiese pentecostali sono definite dai commentatori del post con cui pubblicizza il suo articolo come fondamentaliste, antintellettuali, antifemministe ed omofobe

E dove un pastore valdometodista si interroga se questo non sia il futuro non solo della Riforma ma di tutto il Cristianesimo. Per citare poi un altro valdese che spera… nell’influsso di Papa Bergoglio (ma forse non ha letto o ascoltato le sue ultime predicazioni su temi come la famiglia e la difesa della vita…).

Collegamenti

Un collegamento con quanto scrivevo oggi sul mio profilo Facebook commentando un altro articolo di giornale:

Cristiani cattolici, protestanti ed ortodossi che si uniscono nella difesa dei valori non negoziabili (la vita in primis) sulla base della Parola di Dio e dell’antica tradizione dei Padri.

Per fortuna lo Spirito soffia dove vuole lui, e non dove vorrebbe il mondo…