La Regola Mariana di Serafino di Sarov

LA REGOLA MARIANA DI SAN SERAFINO DI SAROV

Ne ho parlato stamani nel quarto post dedicato alle preghiere con corde e corone. Ero curiosissimo di trovarla in italiano e ci sono riuscito.

La condivido più che volentieri con voi.

La Regola Mariana di Serafino di Sarov
La Regola Mariana di Serafino di Sarov

Regola mariana dettata da S. Serafino di Sarov per le monache del Monastero di Diveievo, e utile anche per i laici.

La preghiera inizia così:

Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il Tuo Nome,
venga il Tuo Regno,
sia fatta la Tua volontà,
come in cielo così in terra,
dacci oggi il nostro pane essenziale,
e rimetti a noi i nostri debiti,
come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non indurci in tentazione,
ma liberaci dal Maligno.
Amen.

Tropario del tono 6°:

Spalancaci la porta della Tua benignità,
benedetta Deìpara,
sperando in Te non ci smarriremo;
avvenga che siamo liberati
per mezzo Tuo dalle avversità,
sei Tu la salvezza della stirpe dei cristiani.

Prima decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte)

Ricordiamo la Natività della SS. Madre di Dio.

La Regola Mariana di Serafino di Sarov
La Regola Mariana di Serafino di Sarov

Tropario del tono 4°:

La Tua nascita o Madre di Dio,
ha annunziato la gioia a tutto l’universo,
poichè da te è sorto il Sole di giustizia,
il Cristo nostro Dio,
che togliendo la maledizione,
ci ha donato la benedizione,
e annientando la morte,
ci ha donato la vita eterna.

O Santissima Signora Madre di Dio,
salva e proteggi i tuoi servi defunti…. ( nome dei genitori e famigliari) insieme con i Santi ,nella Tua eterna gloria.

Seconda decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo l’Ingresso al Tempio
della Santissima Signora nostra la Madre di Dio.

Tropario del Tono 4°:

Oggi è il prologo della benevolenza di Dio,
e la proclamazione anticipata della salvezza degli uomini,
La Vergine si mostra apertamente nel Tempio di Dio,
e a tutti Ella annuncia la venuta di Cristo.
Anche noi gridiamo ad alta voce:
Salve o compimento del piano del Creatore.

O Santissima Signora nostra Madre di Dio,
salva proteggi e unisci alla tua Santa Chiesa Ortodossa
gli smarriti e perduti Tuoi Servi…(nomi).

Terza decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte)

Ricordiamo l’Annunciazione della SS. Madre di Dio.

La Regola Mariana di Serafino di Sarov
La Regola Mariana di Serafino di Sarov

Tropario del tono 4°:

Oggi è l’inizio della nostra salvezza,
e la manifestazione del mistero eterno.
Il Figlio di Dio diviene Figlio della Vergine,
e Gabriele annuncia la grazia.
Perciò anche noi gridiamo con lui:
“Gioisci, colmata di grazia,
il Signore è con Te!”.

O Santissima Signora Madre di Dio,
allevia le nostre pene
e porta consolazione alle afflizioni
e alle malattie dei tuoi servi…(nome).

Quarta decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte)

Ricordiamo l’incontro
della SS. Madre di Dio con S. Elisabetta.

Degno davvero è di di te beata,
la Deìpara sempre beata,
Tuttaimmacolata e Madre del nostro Dio.
Più insigne dei Cherubini
e senza confronto più gloriosa dei Serafini,
in modo incorruttibile Dio Verbo hai partorito;
la realmente Deìpara in Te noi magnifichiamo.

O Santissima Signora Madre di Dio,
riunisci i Tuoi Servi …(nome) che sono lontani.

Quinta decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo la Natività di Cristo.

Tropario del tono 4°:

La Tua nascita Cristo Dio nostro,
ha fatto brillare nel mondo la luce della conoscenza.
Per essa gli adoratori degli astri
appresero da una stella ad adorarti,
o Sole della giustizia,
e a riconoscere Te,
come l’Oriente venuto dall’alto,
Signore gloria a te!

O Santissima Signora Madre di Dio,
dona a me che in Cristo sono stato battezzato,
di rivestirmi di Cristo.

Sesta decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo la Presentazione al Tempio
del nostro Signore e l’incontro col Giusto Simeone.

Tropario del tono 1°:

Gioisci, o colmata di grazia,
Vergine Madre di Dio,
poichè da te è sorto il Sole di giustizia,
il Cristo nostro Dio, che illumina coloro
che sono nelle tenebre.
Gioisci anche Tu giusto vegliardo,
che hai ricevuto nelle tue braccia
Colui che libera le nostre anime,
e che ci dona la resurrezione.

O Santissima Signora Madre di Dio,
concedimi fino all’ultimo respiro
di comunicare ai Santi Misteri di Cristo
e con essi fa superare alla mia anima
le terribili prove.

Settima decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo la Fuga in Egitto della Sacra Famiglia.

Contacio dell’8° tono:

A Te condottiera che per noi combatti,
noi tuoi devoti salvati dai pericoli,
dedichiamo l’inno di vittoria
come canto di ringraziamento,
o Madre di Dio.
Ma Tu che possiedi una forza invincibile,
liberaci da tutti i pericoli,
affinché possiamo gridarti:
“Gioisci o sposa inviolata!”

O Santissima Signora Madre di Dio,
salvami da ogni avversità!

Ottava decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo la scomparsa del dodicenne bambino Gesù
a Gerusalemme e il dolore della SS. Madre di Dio
per questo fatto.

Tropario del tono 7°:

Con il Tuo Spirito vieni, o Signore,
poichè sei misericordioso,
e abbi pietà di me come pubblicano,
per l’intercessione della Tua Madre.

Nona decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo il miracolo di Cana in Galilea,
quando il Signore ha cambiato l’acqua in vino
per la parola della Sua Madre:” Non hanno più vino!”

Tropario del 3° tono:

Rifugio salutare Tu sei o Madre di Dio,
nel baratro delle passioni quotidiane.
Riguardaci da ogni sventura
con la tua benedizione.

O Santissima Signora Madre di Dio,
soccorrici in tutte le nostre opere e necessità!

Decima decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo la presenza della SS. Madre di Dio
ai piedi della croce, quando il dolore, come una spada, ha trafitto la Sua anima.

La Regola Mariana di Serafino di Sarov
La Regola Mariana di Serafino di Sarov

Contacio del tono 6°:

Non piangere per me, Madre,
vedendomi nel sepolcro.
Nel Tuo grembo senza seme
sono venuto come Figlio,
risorto e glorificato
e innalzato alla gloria
continuamente come Dio,
confido e amo Te, glorificata.

O Santissima Signora Madre di Dio,
rinsalda le mie forze spirituali
ed esalta l’umiltà.

Undicesima decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo la Resurrezione di Cristo.

Tropario del tono 5°:

Cristo è risorto dai morti
con la Sua morte ha vinto la morte
e ai morti ha donato la vita.

O Santissima Signora Madre di Dio,
fa risorgere la mia anima,
e donami una costante perseveranza
nell’impegno per Cristo.

Dodicesima decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo l’Ascensione del Signore.

Tropario del tono 4°:

Fosti elevato nella gloria Cristo Dio,
rallegrando i tuoi discepoli
con la promessa dello Spirito Santo,
e li hai rafforzati con la Tua benedizione,
perchè sei il Figlio di Dio,
il Redentore del mondo.

O Santissima Signora Madre di Dio,
sollevami dagli affanni e dai pensieri terreni
e donami il desiderio per la salvezza dell’anima.

 

Tredicesima decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo la discesa dello Spirito Santo
sul Monte Sion sulla Madre di Dio e sugli Apostoli.

Tropario del tono 8°:

Benedetto sei Tu Cristo nostro Dio,
hai reso sapienti dei semplici pescatori,
inviando loro lo Spirito Santo,
e per loro conquistando l’universo intero.
Gloria a te o Filantropo!

O Santissima Signora Madre di Dio,
rinforza la grazia dello Spirito Santo nel mio cuore.

Quattordicesima decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo la Dormizione della Madre di Dio.

Tropario del Tono 1°:

Nella Tua nascita sei rimasta Vergine,
nella Tua dormizione
non hai abbandonato il mondo o Madre di Dio.
Tu sei stata trasferita alla vita, o Madre della vita
e per le Tue preghiere
riscatta le nostre anime dalla morte.

O Santissima Signora Madre di Dio,
donami una morte serena e senza travaglio.

Quindicesima decina.

Deìpara Vergine gioisci,
colmata di grazia Maria
il Signore è con Te,
benedetta Tu fra le donne,
e benedetto il frutto del Tuo grembo,
perchè hai partorito
il Salvatore delle nostre anime. (10 volte).

Ricordiamo la Santa Protezione
della Madre di Dio sui Cristiani.

Tropario del tono 4°:

Oggi noi fedeli facciamo festa con gioia,
confortati dalla Tua venuta o Madre di Dio,
con gli occhi fissi alla Tua mirabile icona,
Ti supplichiamo con tenerezza:
coprici col tuo Manto venerabile,
liberaci da ogni male,
e prega Cristo Tuo Figlio
di salvare le nostre anime.

O Santissima Signora Madre di Dio,
proteggimi da ogni male
e ricoprimi col Tuo puro Omoforio.”

Amen.