Cuore ed anima magnifichino il Signore! (1 Samuele 2:1-10; Luca 1:46-55)

Cuore ed anima magnifichino il Signore! (1 Samuele 2:1-10; Luca 1:46-55)

La Parola

Il Cantico di Anna

«Il mio cuore esulta nell’Eterno, la mia forza è innalzata nell’Eterno; la mia bocca si dilata contro i miei nemici, perché mi rallegro della tua salvezza. 2 Non c’è alcuno santo come l’Eterno, perché non c’è alcun altro all’infuori di te, né c’è alcuna rocca come il nostro DIO.

3Non continuate a parlare con tanto orgoglio; non escano parole arroganti dalla vostra bocca, perché l’Eterno è un Dio di conoscenza, e da lui sono pesate le azioni.

4 Gli archi dei potenti sono spezzati, mentre i deboli sono cinti di forza. 5Quelli che erano sazi vanno a giornata per un po’ di pane, mentre quelli che erano affamati non soffrono più fame. Persino la sterile ha partorito sette volte, mentre quella che ha molti figli si è indebolita.

6L’Eterno fa morire e fa vivere; fa scendere nello Sceol e ne fa risalire. 7 L’Eterno fa impoverire e fa arricchire, egli abbassa ma anche innalza. 8 Egli solleva il misero dalla polvere e tira fuori il povero dal letame, per farli sedere con i principi e far loro ereditare un trono di gloria; poiché le colonne della terra appartengono all’Eterno, e su di esse egli ha poggiato il mondo.

9Egli veglia sui passi dei suoi santi, ma gli empi periranno nelle tenebre, perché l’uomo non prevarrà per la forza.

10Gli avversari dell’Eterno saranno frantumati; egli tuonerà dal cielo contro di essi. L’Eterno giudicherà i popoli fino alle estremità della terra, darà forza al suo re e innalzerà la potenza del suo unto»

(1 Samuele 2)

Il Cantico di Maria

46 E Maria disse:

«L’anima mia magnifica il Signore, 47 e lo spirito mio esulta in Dio, mio Salvatore, 48 perché egli ha avuto riguardo alla bassezza della sua serva; poiché ecco, d’ora in poi tutte le generazioni mi proclameranno beata, 49 perché il Potente mi ha fatto cose grandi, e Santo è il suo nome!

50 E la sua misericordia si estende di generazione in generazione verso coloro che lo temono.

51 Egli ha operato potentemente col suo braccio; ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore; 52 ha rovesciato i potenti dai loro troni ed ha innalzato gli umili; 53 ha ricolmato di beni gli affamati e ha rimandato i ricchi a mani vuote.

54 Egli ha soccorso Israele, suo servo, ricordandosi della sua misericordia, 55 come aveva dichiarato ai nostri padri, ad Abrahamo e alla sua progenie, per sempre».

(Luca 1)

Preghiamo

Il nostro cuore e la nostra anima, come quelli di Anna e di Maria, sono chiamati a magnificare il Signore, che viene a liberare la nostra vita, a dare la Sua vita per noi!

Profetiamo, come Anna, facciamo nostra la Parola di Dio, annunciamola senza stancarci; obbediamole completamente come Maria, anche quando non capiamo del tutto cosa vuole farci fare o dove vuole portarci.

Siamo servi senza pretese del Signore che è, che era e che viene!

Maranathà!

Amen.