Grazie o Signore

Grazie o Signore

Grazie, o Signore, per tutti i doni che mi hai fatto. Per il dono della Tua Parola, sotto cui pongo ogni cosa, perchè ogni cosa è. Per il dono di esser diventato padre nel corpo e nello spirito. Per il dono del ministero sacerdotale, profetico e regale. Per il dono dell’amore delle tante persone che mi hai messo accanto. Per le responsabilità che mi hai affidato, affidandomi in particolare la cura di mia moglie Antonella, di mia figlia Sara, di mia zia Sara. E per la spina nel fianco che è il mio peccato, che sono le mie colpe, che mi ricordano ogni volta che tutto devo a Te a tutto a Te renderò quando Tu deciderai che è il momento. Il mio corpo ed il mio sangue Signore sono tuoi. Li spenderò come Tu mi hai detto di fare finchè avrò vita, e Te li renderò al tempo stabilito.

Amen, Signore, Alleluia, sia lode a Te. Vieni presto.